Premio EDEN per le destinazioni turistiche di eccellenza

EDEN è l’acronimo di destinazioni europee di eccellenza, un progetto che promuove modelli di sviluppo sostenibile nel settore turistico in tutta l’Unione europea. Il progetto si basa su concorsi nazionali che si svolgono ogni anno e sfociano nella selezione di una “destinazione turistica di eccellenza” per ciascun Paese partecipante.

Mediante la selezione delle destinazioni, EDEN raggiunge in modo efficace il duplice obiettivo di attrarre l’attenzione sui valori della diversità e sulle caratteristiche comuni delle destinazioni turistiche europee e di migliorare la notorietà delle destinazioni europee emergenti, creando una piattaforma per lo scambio di buone pratiche in tutto il “vecchio continente” e promuovendo connessioni tra le destinazioni premiate.

La ricerca europea di eccellenza nel settore turistico è abbinata a un tema annuale, scelto dalla Commissione insieme agli enti turistici nazionali interessati. Il tema funge da filo conduttore: finora gli argomenti principali di EDEN sono stati ispirati al turismo rurale, al patrimonio culturale immateriale, alle aree protette, al turismo acquatico, alla riqualificazione di luoghi, al turismo accessibile e alla gastronomia locale.

Le destinazioni selezionate si distinguono principalmente per l’impegno verso la sostenibilità sociale, culturale e ambientale. Il premio contribuisce così a diffondere buone pratiche di sostenibilità, contribuendo a trasformare questi luoghi in località d’attrazione per tutto l’anno. L’iniziativa è pertanto volta a decongestionare le destinazioni turistiche troppo sfruttate.

Lo sviluppo del progetto è sostenuto dalla Commissione europea che ha lanciato il progetto nel 2006 e svolge tuttora un ruolo cruciale di coordinamento. I suoi compiti consistono nello stimolare il dialogo tra le parti interessate, cofinanziare le procedure di selezione, organizzare la cerimonia di premiazione e coordinare una campagna di comunicazione globale.

LE DESTINAZIONI ITALIANE VINCITRICI

  • Guardiagrele, in provincia di Chieti (2015)
  • Pistoia (2013)
  • Montevecchio, in provincia Sud Sardegna (2011)
  • Monte Isola, nel lago d’Iseo, in provincia di Brescia (2010)
  • l’Area marina protetta della Peninsola del Sinis e l’Isola di Mal di Ventre, in provincia di Oristano (2009)
  • Corinaldo, in provincia di Ancona (2008)
  • Specchia, nel Salento, in provincia di Lecce (2007)

COME PARTECIPARE

Il principio della procedura EDEN è semplice: ogni anno, sulla base di un tema scelto dalla Commissione europea in collaborazione con gli enti turistici nazionali, viene selezionata una destinazione per Paese partecipante.

Il Governo italiano, in collaborazione con l’UPI – Unione delle Province d’Italia, l’ANCI – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, l’UNCEM – Unione Nazionale Comuni e il supporto tecnico di Promuovi Italia, istituisce di volta in volta un Comitato Nazionale di Valutazione per attivare le procedure e i meccanismi che porteranno alla selezione di un gruppo ristretto di destinazioni e – tra queste – di una destinazione da segnalare alla Commissione Europea.

I soggetti titolati a presentare una candidatura sono le Province, i Comuni, le Comunità montane o altri soggetti territoriali (consorzi di Comuni, parchi, GAL ecc.).

 

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: