Incontro d’autunno della Rete dei Cammini a Iglesias

Sabato 3 e domenica 4 novembre 2018 si svolgerà a Iglesias una assemblea pubblica della Rete dei Cammini, per presentare alle Istituzioni e alle Scuole sarde la proposta “Scuole in Cammino“.

Le Rete dei Cammini propone che il 2019 possa diventare non solo “Anno nazionale del turismo lento” ma anche “anno delle scuole in cammino”.

Il 4 novembre 2017, l’allora ministro Dario Franceschini aveva proclamato: “Il 2019 Anno del turismo lento sarà un ulteriore modo per valorizzare i territori italiani meno conosciuti dal turismo internazionale e rilanciarli in chiave sostenibile favorendo esperienze di viaggio innovative, dai treni storici a alta panoramicità, agli itinerari culturali, ai cammini, alle ciclovie, ai viaggi a cavallo. Investire sul turismo sostenibile è una strategia di sviluppo che ha come fine la tutela e la riproposizione innovativa di luoghi, memorie, conoscenze e artigianalità che fanno del nostro Paese un luogo unico: un circuito di bellezza straordinariamente diffuso lungo tutto il suo territorio fisico, e lungo un arco di secoli di civiltà. Una strategia fondamentale per governare la crescita dei flussi turistici che ci attendiamo per i prossimi anni”.

La Rete dei Cammini ora intende proporre con una mozione, che questo “circuito di bellezza” possa trovare protagoniste le scuole, affinché le giovani generazioni possano finalmente generare un contributo attivo, creativo, consapevole e responsabile.

All’approssimarsi del decimo anno dalla costituzione, la Rete terrà la tradizionale Assemblea d’autunno a Iglesias, dove ha sede il Cammino minerario di Santa Barbara, primo (e sinora unico) cammino attrezzato della Sardegna, dove però si registra un concreto interesse per i Cammini e le Ciclovie.

Per il programma completo, visita il sito della Rete dei Cammini.

 

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: