Camminare in quota: Alta Via Europa 2

Un’Alta Via d’Europa nel senso reale della parola, dove si cammina in territorio austriaco da Innsbruck fino al Brennero, in quello dell’Alto Adige dal Brennero a Bressanone (ma in realtà fino al Gruppo del Sella), poi in terra veneta fino a Feltre.

Un itinerario fantastico in 22 tappe, circa 340 chilometri, oltre 130 ore di percorso netto: ben più di un prestigioso trekking in Nepal, ma senza allontanarsi dalle nostre montagne. Grazie a questo progetto è stato possibile “assemblare” le due Alte Vie, praticamente vergini, che si sviluppano a nord delle Dolomiti, con quella più collaudata e datata chiamata Alta Via delle Dolomiti n. 2, conosciuta anche come “Alta Via delle Leggende“.

ITINERARIO

L’Alta Via Europa 2 è solitamente divisa in 3 tratti: c’è la via dell’Alta Valle Isarco, che parte ad Innsbruck e termina al Brennero; un secondo tratto viene definito come “alta via Europa” e conduce dal Brennero fino a Bressanone, in val d’Isarco; un terzo tratto include l’Alta Via delle Dolomiti e conduce da Bressanone fino a Feltre, in provincia di Belluno.

Nel contesto dell’Alta Via Europa 2, descriviamo di seguito le singole tappe che conducono attraverso l’Alto Adige, che parte dal rifugio Landshuter Europa Hütte in val di Vizze fino al rifugio Pisciadù in val Badia.

Chi vuole intraprendere l’escursione dovrebbe come minimo prendersi 10 giorni di tempo. Ma soprattutto deve godere di ottima condizione psico-fisica e… di passo molto fermo!

  1. tappa: Rifugio Europa fino al rifugio Vipiteno (ore 5:30)
  2. tappa: Rifugio Vipiteno fino al rif. Bressanone (ore 4:00)
  3. tappa: Rifugio Bressanone al Castel Rodengo (ore 6:30)
  4. tappa: Castel Rodengo fino a Bressanone (ore 3:30)
  5. tappa: Bressanone fino al rifugio Plose (ore 6:00)
  6. tappa: Rifugio Plose al rifugio Schlüter (ore 5:00)
  7. tappa: Rifugio Schlüter al Rifugio Puez (ore 5:00)
  8. tappa: Rifugio Puez fino al Rifugio Pisciadù (ore 4:00)

INIZIO DELL’ITINERARIO: Rifugio Europa
ARRIVO DELL’ITINERARIO: Rifugio Pisciadù

Raggiungere l’Alta Via con i mezzi pubblici

All’andata, si può arrivare comodamente con il treno fino a Vipiteno e poi con l’autobus in val di Vizze fino a Platz. Per raggiungere a piedi il rifugio Europa si impiegano tre ore e mezza.
Al ritorno, dal rifugio Pisciadù si scende a piedi lungo il sentiero 666 per tornare al Passo Gardena: da qui con l’autobus di linea si può proseguire verso la val Gardena oppure verso la val Badia.

 

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: